domenica 17 gennaio 2010

Mani d'oro/Golden hands

-->
Una signora esperta origamista che conoscevo tempo fa un giorno mi disse: ‘il lavoro fatto a mano non sempre viene apprezzato, perchè qualcuno pensa che sia una scusa per risparmiare’. Purtroppo per certe persone questo è vero, ma fortunatamente chi mi conosce bene sa che per me un dono fatto a mano ha un valore inestimabile. I protagonisti di questo nuovo post sono proprio due regali ricevuti per le feste natalizie.
One day an experienced origamist lady I met some time ago told me: ‘handmade works are not appreciated per se. Someone can even see it only as a way to save money’. She was right, there are people who think in that way, but who knows me well enough can see how much I love handmade gifts. Indeed, two of the gifts we received for Christmas are now the subjects of this post.

Il primo è un biglietto ricevuto da mio marito e opera della nostra cara amica Laura, che nella composizione dei biglietti è davvero portentosa! E mi piace un sacco la sua tecnica di acquarellatura spontanea...
The former is a card created by our dear friend Laura and dedicated to my husband (I amitt it, I'm getting jealous... : ). Laura is very good in matching cards and colours, and I love her spontaneous water painting!


-->
Il secondo invece è opera di una zia (Antonietta) che ha tricottato questo poncho caldo per la nostra bimba di quasi due anni. Avrei voluto fotografarlo indosso a lei, ma appena ci ho provato si è data alla macchia...
The latter has been made by our aunt Antonietta: it is a worm wool poncho knitted for our (almost) 2yearsold daughter. I wish I could post a picture of her wearing it, but when I showed her the cloth, she disappeared...




1 commento:

  1. è proprio vero vero, i regali fatti a mano sono impagabili!

    RispondiElimina

grazie per aver lasciato un commento ^____^

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...