domenica 16 agosto 2015

Al mare: parte seconda / At the beach: part two

Dai pomodorini essiccati del post precedente, siamo passati alla pasta fatta in casa. Perché si sa, in Puglia si mangia benissimo.
From the dray cherry tomatoes to the homemade pasta, because you know: in Puglia you can eat very very well.

Questa foto e le prossime, invece, sono state scattate a Porto Cesareo, cittadina turistica che è un mix tra modernità e tradizione, come questo negozietto di ceramiche.
Here and below: Porto Cesareo, a little town with a mix of tradition and modern life, like this little pottery shop.




 Il porto
The harbor


Una gemma all'interno di Porto Cesareo è il Museo di Biologia Marina. Piccolo e intimo, con una ricca collezione di esemplari locali.
A gem within Porto Cesareo is the Museum of Marine Biology. Little and cozy, with a rich collection of local species.

Tra le iniziative didattiche del Museo, ci sono anche dei laboratori per bambini: ovviamente non potevo esimermi dal tagliare carte e cartoncini per realizzare una spin card e un diario delle vacanze, tema del laboratorio del giorno (lo so che vi state chiedendo che cavolo ci faccio per terra, ma senza un piano di taglio adeguato, quale soluzione migliore?).
Among other things, the Museum offers activities for kids. Obviously, I couldn't help doing my part with card stock and cutter to make a spinner card and a logbook (I know, you are wondering why I am lying on the floor. But I didn't find a better cutting surface...).

Per coinvolgere i piccoli visitatori, all'ingresso viene consegnata una guida in cui sono segnalati degli animali che i bambini devono trovare all'interno del Museo. Inutile dire che lo squalo elefante è il pezzo forte della mostra.
At the entrance, the little visitors receive a guide with clues for a treasure hunt: accordingly, they have to find the animals they read about. The star is the elephant shark, of course.

E da Porto Cesareo ci spostiamo alla bellissima Lecce. Qui il Sedile in piazza S. Oronzo.
From Porto Cesareo to the beautiful Lecce: here the Sedile in S. Oronzo square.

 L'anfiteatro
The amphitheater

Un ulivo secolare in piazza S. Oronzo
A centenarian olive tree in S. Oronzo square

 La chiesa di S. Irene
S. Irene church

 Un negozio di oggetti di cartapesta
A traditional papier-mâché shop

 Il Duomo (Cattedrale di SS. Maria Assunta)

 La Piazza del Duomo


Come ultima tappa, un tuffo nell'acqua cristallina di Gallipoli.
At last, a plunge into the crystalline water of Gallipoli.


 Le Quattro Torri (o Torre del Fiume) di Nardò

Infine, il viaggio di ritorno a casa
At last, the journey back home

E i ricordi di questa bellissima vacanza restano nel diario di bordo di Agata...
And the memories of this beautiful vacation remain in Agata's logbook...


... e di Zeno.
... and Zeno's as well.


1 commento:

  1. Ciao! Bellissimi scatti, bella vacanza,!
    Un abbraccio
    Monique

    RispondiElimina

grazie per aver lasciato un commento ^____^

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...